Scoprire, vivere, visitare Napoli


Visitare Napoli è un’ esperienza indimenticabile, come recita un vecchio adagio, “chi viene a Napoli piange due volte, quando arriva e quando se ne va”. Napoli è una città ineffabile, gioiosa, ricca di mistero, dalla magica alchimia linguistica. Con un passato sfavillante, drammatico e aspro. Immenso bagaglio di opere, d’ intelletto, di sentimenti, di umanità. Una città che è sempre altro da come appare e da come la si descrive. Qui è nato il mito del “Gran Tour”. Si resta incantati nelle chiese e nei musei, da San Lorenzo Maggiore a Capodimonte, alla certosa di San Martino, al Museo Archeologico, dal fitto trine di piazze, viali, vie, viuzze, salite e scalinate. Stendhal descriveva così via Toledo: “la più bella che abbia mai visto”. I Quartieri Spagnoli, Spaccanapoli, il lungomare, i grandi palazzi, nelle cui costruzioni si sfidarono architetti illustri come Luigi Vanvitelli, Ferdinando Fuga, Domenico Vaccaro e Ferdinando Sanfelice. Il Golfo con le sue isole, Capri, Ischia,Procida e la penisola Sorrentina. I Campi Flegrei, da Posillipo a Cuma, passando per Agnano, Baia e Bacoli, terre dove acqua e fuoco si scontrano in un continuo e ripetuto evolversi. Il Vesuvio, il Gigante addormentato che veglia sul territorio. Ercolano, Oplontis e Pompei, vere eciclopedie della civiltà romana. A Napoli hanno avuto i natali personaggi irresistibilii che hanno portato la vivida espressione dialettale in giro per il mondo, i De Filippo, il principe Antonio De Curtis, Enrico Caruso, Roberto Murolo, Pino Daniele, Massimo Troisi. I sapori e le fragranze di una cucina che non ha eguali al mondo per fantasia e gamma di sapori. Napoli è tutto questo, non abbiamo la presunzione di rivelare i segreti di una civiltà millenaria in poche pagine, ma vogliamo aiutarvi a scoprire il vero cuore di questa meravigliosa città.